Paola Nicoletti

Paola Nicoletti

Paola Nicoletti nasce a Roma nel 1964. Scopre il suo grande amore per i libri a soli sette anni, quando riceve in regalo il primo libro, una raccolta di racconti senza immagini. La mamma incoraggia questa passione comprandole tutti i classici della letteratura per ragazzi. Ed è sempre sua madre che la iscrive al Club degli Editori e all’Euroclub, molto in voga negli anni ‘80. Gli studi classici ed una straordinaria insegnante di lettere faranno il resto.

Insieme all’adorato fratello Pierluigi, dirige il Teatro degli Eroi a Roma. Scrive alcune sceneggiature teatrali come L’incanto di Natale e Suocera contro. nonché diversi sketches comici per Che faccio mi sposo e Love comic history, alcuni monologhi per lo spettacolo teatrale Volti di Donna e a quattro mani con Alessandro Bellomarini la commedia Pensione Serena. I suoi lavori vanno in scena con la regia di suo fratello Pier Luigi Nicoletti.

Nel 2010, Paola decide di aprire il cassetto di vecchi fogli scritti negli anni precedenti, che daranno luogo alla raccolta di poesie dal titolo Adultità e SMS amore.

Ritorna poi alla carta creando l’occasione per parlare di un aspetto predominante della sua vita. Lei è mamma di un ragazzo autistico. Scegli di raccontarsi, di testimoniare cosa significhi vivere con un figlio autistico. Nasce Raccontami il mare che hai dentro, edito da Pendragon e conquista il cuore di migliaia di lettori. L’anno successivo il suo testo va in scena col titolo NOI DUE con la regia di Pier Luigi Nicoletti. Inizia a girare per l’Italia raccogliendo e regalando emozioni, poi la pandemia ferma tutto, ma non la sua penna.

Come te lo dico? Linguaggi d’amore è l’edizione riveduta, ampliata e rielaborata del testo ripreso da SMS amore.